Centro Yoga Kurmamarga

Suono Vibrazionale

Trattamento Suono - Vibrazionale con le Campane Tibetane armoniche e sciamaniche

Attraverso il Suono e la vibrazione armonica di questi antichi strumenti, si lavorerà sul corpo fisico e vibratorio, riportando l’armonia e liberando l’energia bloccata. Con il Suono ogni singola cellula viene massaggiata, la persona viene gradualmente portata ad un profondo stato di rilassamento e di distensione muscolare, con un conseguente aumento dell’energia vitale del corpo.
Il trattamento propizia uno stato di armonia, che attraverso l’integrazione del sistema corpo – mente – spirito, predispone ad una migliore qualità di vita. Armonizza i Chakra, riequilibra l’emisfero destro e sinistro stimolando la creatività , migliora il sonno, risolve le tensioni muscolari e nodi energetici, rilascia lo stress e riequilibra le emozioni. L’effetto delle vibrazioni continuerà poi a produrre Armonia anche nei giorni successivi, in modo diverso da persona a persona ma lasciando ogni volta un senso di quiete e calma interiore. A volte, se necessario, l’Operatrice utilizza anche la voce ed altri strumenti ancestrali come ad esempio il tamburo, per integrare attraverso le loro frequenze l’azione delle campane. Ogni trattamento ha la durata di 45/60 minuti e la frequenza varia da caso a caso, è comunque consigliato un ciclo di almeno 4 trattamenti.

Trattamento con diapason terapeutici

Potenti strumenti di armonizzazione, accordati secondo frequenze particolari, utilizzati per trattamenti sulla colonna vertebrale, sul viso e sulle articolazioni.

Diapason 128 Hz: è molto efficace sia a livello fisico nel caso di dolori osteo-articolari, sia a livello emotivo per sciogliere problematiche legate a paure e blocchi emotivi.

Diapason 136,1 Hz, la frequenza della Om, equivale a stimolare i punti di agopuntura e acupressione, ed è utile per riarmonizzare i cicli interni in connessione con quelli naturali. Questa particolare frequenza, favorisce la connessione con il cuore.

Diapason note DO / SOL intervallo di quinta: suonati insieme in un bicordo armonico hanno una consonanza perfetta, per riequilibrare corpo fisico e vibratorio.

Ogni trattamento ha la durata di 45/60 minuti, è utile alternare con trattamenti di Campane Tibetane.

MEDITAZIONE CON TAMBURO SCIAMANICO

Nella simbologia sciamanica il tamburo rappresenta l’energia a spirale, il ritmo cosmico, il battito del cuore dell’universo.
E’ il linguaggio che unisce il Padre Cielo alla Madre Terra e che si esprime con la potente
voce del tuono.
E’ anche il mezzo di trasporto attraverso il quale lo sciamano si sposta nei diversi mondi: il suo battere ritmato lo porta verso altri stati di coscienza, verso la trance, verso lo Spirito.
Il tamburo è uno degli oggetti più preziosi ed indispensabili nel lavoro sciamanico poichè il suo suono accompagna le danze, le cerimonie, i rituali, i viaggi sciamanici.
Suonare il tamburo serve ad indurre uno stato alterato di coscienza, tale che le percezioni si estendono a livelli più profondi, in cui è possibile espletare l’attività sciamanica.
Un’esperienza da vivere in uno stato di rilassamento, cullati dalle vibrazioni del tamburo e dal potere del suo suono, che andrà a stimolare tutte le cellule del corpo, dando un senso di rilassamento fisico ed emozionale, ma anche regalando intuizione ed ispirazione.
 
Esperienza da vivere in gruppo non oltre 10 partecipanti.
 
Per maggiori informazioni e prenotazioni  contattare il Centro: 339 5604485

TRATTAMENTI SCIAMANICI INDIVIDUALI

L’antica pratica dello sciamanismo è una via di accesso al mondo spirituale, finalizzata alla conoscenza e alla guarigione, fondata sull’uso disciplinato di un insieme di tecniche.
 I metodi utilizzano principalmente il Suono regolare del tamburo, per modificare lo stato di coscienza e condurre lo sciamano in un “viaggio”, al di fuori del tempo e dello spazio, i sonagli, la danza e canti di potere.
 Attraverso questo, egli accede a un universo nascosto, in cui riceve rivelazioni e ottiene
 l’assistenza di spiriti protettori, per curare e aiutare i membri della comunità.
 Recupero dell’animale di potere o spirito guardiano: gli animali di potere, forniscono
  energia, protezione, supporto e collegano la persona all’incredile potere dell’universo.
 Nelle culture sciamaniche, si ritiene che questa connessione renda resistenti alle malattie e alle avversità, come un campo di forza, che non solo avvolge la persona proteggendola,
 ma fa si, che la sua vita scorra facile e sicura, come se seguisse la corrente di un fiume.
 Ecco che il recupero del proprio animale, ristabilisce una connessione riportando
 l’equilibrio interiore, e nuova linfa al proprio potere personale.
 Recupero dell’anima: da un punto di vista sciamanico, le esperienze traumatiche, conducono alla perdita di una o più parti dell’anima (essenza vitale), che di solito ritornano
  a noi senza problemi, una volta superato lo shock.
 Se ciò non accade, gli sciamani, viaggiano nella realtà non-ordinaria per riportarci questi
 frammenti perduti dell’anima.
 Senza di essi noi soffriamo, ci sentiamo incompleti, separati dalla vita, depressi e
 cronicamente insofferenti.
 Il recupero richiede che si compia un viaggio, per reintegrare il potere a una persona, che ha subito la perdita dell’anima, in seguito ad un intenso trauma o dolore, a causa dei quali  una parte dell’anima o forza vitale della persona ha lasciato il corpo.
 
Per appuntamento contattare il Centro: 
339 5604485

Lina Rossini

Libera Professionista, Operatrice Olistica del Suono con diversi progetti presso la Fondazione Don Gnocchi di Legnano.
Gong Master, Operatrice Reiki Karuna ed Usui.
Insegnante abilitata in Massaggio Sonoro Armonico con ciotole tibetane, dinamiche tonali, ritmiche ed uso della voce della scuola di Albert Rabenstein del Centro Terapia del Suono di Buenos Aires, Insegnante di tecniche suono-vibrazionali
Studiosa e praticante di Sciamanesimo e tecniche di guarigione sciamaniche
Iscritta SIAF Italia Livello Professional, cod. n° LO2472P-OP.
Iscritta ai Registri DBN di Regione Lombardia, cod. n° 2018/TSV03